Maurizio Nicosia
Maurizio Nicosia

Ha vissuto a Catania, Genova, Milano, Firenze, Bologna, Ravenna. Si è laureato in Discipline delle Arti, con una tesi di fenomenologia degli stili seguita da Andrea Emiliani. Ha frequentato il corso di specializzazione in storia dell’arte e da qualche lustro è ad alcuni esami dalla laurea in filosofia.
S’è occupato d’arte contemporanea e ha pubblicato articoli e saggi su Il foglio, Linea grafica, Titolo, Taxi art, Apeiron, Segno, Qnst, Iterarte, Nuova meta, Sole 24 ore. Dal 1987 insegna storia dell’arte.

1987-90: docente di ruolo di storia dell’arte, ISA Severini, Ravenna. 1990-95: assistente di ruolo di storia dell’arte, ABA Albertina, Torino; ABA Bologna. 1995-2003: docente di ruolo di storia dell’arte, ABA Urbino. 2003-18: docente di prima fascia di storia dell’arte, ABA Bologna, ABA Ravenna.

Articoli e saggi in rete: Allitterazioni visive | Arte e virtualità | Evocazione come arte | L’armonia invisibile | La mente divina | La pausa, la mappa, il territorio | La voce della luce | Le logiche dell’immaginario e la grammatica dei simboli | Le signorine di Avignone | Lo sguardo di Giano | Luoghi per le immagini | I luoghi della rimembranza | Il momento decisivo | Mosaico in pillole | Un angelo di Raffaello | Webb e la doppia cornice